Diete super veloci

Stiamo arrivando alla prova costume ed immancabilmente , giornali, tv, internet e chi più ne ha più ne metta, stanno proponendo infinite diete e  rimedi dell’ultimo minuto per essere in perfetta forma.

Anche se finalmente si parla spesso di sana alimentazione, in questi mesi, la tentazione è troppo forte e molti cadono nel tranello della dieta all’ ultima moda rischiando la propria salute.

Tipi di diete

Vediamo insieme alcune  proposte in fatto di dieta super veloce:

Dieta Mono-alimento: è composta da un solo e unico alimento a volontà: solo minestrone, solo banane, solo pompelmi …
E’ una dieta dannosa perché molto sbilanciata, che può portare a carenze anche importanti, soprattutto se protratta nel tempo.

Dieta Macrobiotica: è composta da cereali integrali e ortaggi (non sottoposti a raffinazioni industriali e privi di additivi chimici) come: riso, avena, segale, grano saraceno, zuppe di verdure, verdure di stagione fresche, cotte o crude, legumi in più è consentita una quantità limitata di: latte, latticini, uova e pesce.
I cibi possono essere insaporiti solo con: sale marino integrale, olio di semi vari, olio di oliva spremuto a freddo. Non è una dieta particolarmente dannosa per la salute, anzi, colesterolo e apparato cardio vascolare, ne hanno giovamento.

Dieta Tisanoreica: conosciuta da molti perché ampiamente pubblicizzata in tv. E’ una dieta molto sbilanciata dalla parte delle proteine, che porta ad una reale perdita di peso che però è difficilissimo da mantenere. Per evitare l’effetto yo-yo, sarebbe necessario reintegrare i vari alimenti con moltissima calma.

Dieta Dukan: assicura una veloce perdita di peso, ma i rischi per la salute sono tali da aver portato il suo inventore ad essere radiato dall’ albo.
Questo regime alimentare consta di 4 fasi: attacco, crociera, consolidamento e stabilizzazione. E’ una dieta iperproteica, povera di fibre, carboidrati, vitamine e minerali. Porta un’immediata perdita di peso che generalmente viene ripreso immediatamente, oltretutto è pericolosa per chi ha problemi di colesterolo e reni, in ultimo provoca stipsi.

Dieta Scarsdale: ideata da un medico americano già una trentina di anni fa, ma rispolverata ad ogni primavera. Questo regime alimentare elimina completamente zuccheri e grassi, aumentando l’assunzione di proteine. Come nella dieta proteica, il corpo attinge alle riserve di grasso per produrre gli zuccheri che gli sono necessari, portando ad un dimagrimento che può essere fino a dieci chili in due settimane. Le mancanze di tale regime alimentare sono due: troppo pochi carboidrati e troppo basso apporto calorico (800-1200 Kcal al giorno).

Dieta Dissociata: in voga da anni ma dura a morire, prevede: a pranzo solo carboidrati e a cena solo proteine. Con gli inevitabili picchi glicemici a pranzo e una fame mortale a cena. Difficile da protrarre nel rempo e dannosa per la salute.

Dieta del Sondino: per chi non riesce a limitarsi nel cibo, meglio toglierselo proprio dalla mente. Consiste in un tubo inserito nel naso che regola da solo le quantità di cibo assunte. Dieta ferrea e niente sgarri. Ovvio che non si impari a nutrirsi e per cui nel tempo si torni alle cattive abitudini del passato, riprendendo i kg persi …con gli interessi. Inoltre il risultato è una sotto nutrizione, con perdita di massa muscolare.

Dieta del gruppo sanguigno: si basa sulla convinzione che ogni gruppo sanguigno (0, A, B e AB) abbia un rapporto privilegiato con determinati alimenti, ad esempio:

– gruppo 0: molta carne e pochi latticini e cereali.

– gruppo A: soprattutto proteine vegetali.

– gruppo B: pesce, verdure e cereali;

– gruppo AB, a metà tra il gruppo A e quello B, necessita di una dieta equilibrata.

Il tutto senza considerare i fabbisogni personali, gusti e particolari esigenze.

E dunque?

Dimagrire, che significa perdere massa grassa (non liquidi o muscolo) richiede impegno e sacrificio. Non può avvenire in tempi brevi, soprattutto se i kg da perdere sono molti, e può accadere solo associando all’alimentazione, del movimento fisico regolare.

La sedentarietà non è dannosa perchè non aiuta a dimagrire, è dannosa perché fa ingrassare.

E’ importante cogliere ogni occasione per fare movimento e allenandoti insieme a me per 30min al giorno ti aiuterà a dimagrire, a rimanere soda e tonica. Puoi seguire gli allenamenti su youtube oppure seguire il mio programma :

                                                                                     CANALE YOUTUBE

FIT-BODY ONE
fitness completa

E’ inutile sottoporsi a diete troppo restrittive perchè oltre ad essere poco salutare, il metabolismo rallenterebbe bloccando la perdita di peso ed in seguito si tornerà ad ingrassare pur mangiando poco. Per perdere davvero grasso corporeo occorre seguire una dieta sana, varia ed equilibrata, composta da tutti i nutrienti, nelle giuste proporzioni, come indicato nella piramide alimentare, evitando cibi troppo raffinati e pasticci come fritti, dolci e piatti pronti.


Se i chili da perdere sono molti ti consiglio di rivolgerti ad un nutrizionista e non lasciarti ingannare dalle mode del momento 😉

About the Author:

avatar
Sono Ross , istruttrice di fitness funzionale, e mi occupo delle mie più grandi passioni: fitness e benessere. Ho intrapreso la strada di personal trainer/coach online, condividendo il mio stile di vita con allenamenti e consigli di benessere qui sul blog e sul mio canale youtube Corefxfitness . Ho inzIiato ad allenarmi con il fitness funzionale, variando gli allenamenti, allenando in modo completo tutto il corpo, migliorando la coordinazione, la propriocettività e la mia muscolatura. Credo che l'allenamento costante tramite pianificazione dei propri allenamenti e uno stile di vita sano possono aiutare a raggiungere gli obiettivi posti. Tutto questo va affiancato ad una mente positiva! Il mio compito è quello di aiutarti a/o mantenere/ritrovare il tuo benessere fisico, tramite allenamenti mirati e consigli di benessere! Spero tu voglia unirti a me per raggiungere i tuoi obiettivi ;)

Scrivi un commento

Shares
Share This