Vuoi perdere peso? Stai alla larga dai falsi miti

Se  hai deciso di perdere peso è utile sfatare alcuni miti che ti farebbero cadere in errore.

Saltare i pasti fa perdere peso

Saltando i pasti il fisico entra in modalità “allerta” abbassando così il metabolismo nel tentativo di sprecare meno energia possibile.
Oltre a questo continuando a non mangiare l’organismo tratterrà anche le sostanze di scarto trasformandole in grasso. Non mangiando adeguatamente il senso di fame ti accompagnerà rischiando così di mangiare qualsiasi cosa.

Il consiglio è di suddividere la giornata in 5-6 pasti al giorno, anche perché con la digestione il corpo brucia energia, soprattutto per digerire le proteine, l’organismo  impiega più energia.

Varia alimenti e controlla le porzioni, per perdere peso bisogna mangiare le calorie giuste in base al tuo stile di vita.

Mangiare velocemente ti sazia prima

Mangiando veloce oltre ad ingoiare aria, una delle cause del gonfiore addominale, mangerai più del necessario, in quanto il segnale di sazietà arriva al cervello entro 15 minuti circa.
Cerca di mangiare lentamente. Se ti rendi conto di mangiare troppo velocemente, perché quando sei con amici sei sempre la prima a finire di mangiare, prova a masticare lentamente contando almeno 15-20 morsi.
Prendendo questa abitudine vedrai tu stessa che ti sentirai sazia e mangerai il giusto, oltre a questo, la digestione del cibo migliorerà, in quanto il primo processo di digestione inizia proprio in bocca.

 

I carboidrati fanno ingrassare

I carboidrati complessi come pasta, pane, cereali non fanno ingrassare, bisogna semplicemente scegliere le alternative sane. Essi devono essere il primo ed il più importante dei macronutrienti. Il 55% circa delle calorie totali di una dieta dovrebbe provenire dai carboidrati, anche se la percentuale può variare a seconda del tipo di dieta che si sta seguendo, ma in genere anche con altre percentuali i carboidrati hanno sempre quella più alta.
I carboidrati, specialmente quelli complessi, danno energia al corpo durante la giornata. Preferisci quelli integrali per pasta, pane, riso e aggiungi  altri cereali come quinoa, orzo, avena.
Perchè eliminare il pane dalla tua alimentazione? Certo limita i lieviti perchè possono causare pancia gonfia, ma se hai voglia di un pezzo di pane integrale mangialo, non sostituirlo con crackers, grissini o fette biscottate, rischi di introdurre più calorie e sale. Puoi optare anche per delle fette di segale.

Lo zucchero di canna è meglio di quello bianco


Per perdere peso una delle cose da fare è quella di limitare lo zucchero.
Lo zucchero di canna in commercio, nella maggior parte dei casi è a pari dello zucchero raffinato,  la differenza in quanto sia che viene estratto dalla barbabietola o dalla canna da zucchero, in origine lo zucchero è di colore marroncino, quello bianco è il risultato di una raffinazione che ne asporta i residui vegetali marroncini senza un particolare valore nutritivo.

Per usare lo zucchero di canna vero, è necessario leggere bene che sia integrale, questo è grezzo e non viene privato delle sostanze nutritive.

 

Meglio i dolcificanti che lo zucchero

 

In parte condivido, ma solo se sono dolcificanti naturali come stevia, miele o lucuma.
Usare il dolcificante, quello artificiale come aspartame o tic,  soprattutto, in grandi quantità induce la perdita di calcio, con un conseguente aumento della sensazione di fame.
Anche qui scegli alternative più sane.

I grassi fanno ingrassare

I grassi non vanno eliminati dalla dieta, anche qui è bene scegliere grassi buoni come omega-3 (salmone, sardine, sgombro, semi di lino, semi di chia), avocado, semi oleosi, noci e mandorle.
Essi forniscono forniscono e aiutano l’assorbimento delle vitamine liposolubili (A, D, E, K), collaborano alla sintesi degli ormoni e costituiscono un’importante riserva di energia.

I cibi light fanno perdere peso

Fai attenzione ai cibi light, a livello di marketing sono appositamente proposti in modo ingannevole per far pensare al consumatore che se ne possano ingerire in quantità, a tutto vantaggio del profitto delle case produttrici, ma non della nostra salute e della nostra linea.
Generalmente gli alimenti light consentono un risparmio calorico irrisorio, ad esempio: tra 100 gr di grissini tradizionali e la medesima dose di quelli light c’è una differenza di sole 30 calorie, idem per i biscotti e i dolci senza zucchero dove togliendo lo zucchero è necessario inserire altri ingredienti, altrettanto calorici, che li rendano gustosi. La differenza tra maionese tradizionale e la versione alleggerita è di sole 28 calorie, mentre per lo yogurt ciò che stupisce è l’elenco degli ingredienti, nello yogurt 0,1 % di grassi alla frutta vi è un quantitativo di zucchero pari a 3 cucchiai rasi, però è magro!

L’ananas brucia i grassi

Assurdo consumare ananas con la convinzione che aiuti a bruciare i grassi, è falso. L’ananas fa benissimo per la presenza di bromelina (soprattutto nella parte centrale legnosa), un enzima che favorisce la digestione delle proteine, con una leggera azione drenante e antinfiammatoria, utile tra le altre cose anche per contrastare la cellulite.

La mozzarella è un formaggio magro

La mozzarella non è ipocalorica, infatti contiene 20% circa di grassi.
I formaggi magri contengono al massimo il 14% di grass, mentre quelli leggeri il 20-35% e sono:

  • ricotta scremata
  • ricotta di vacca
  • latticini freschi totalmente scremati
  • fiocchi di latte
  • quark

 

La frutta fa dimagrire

Fai attenzione alla frutta, perché pur essendo salutare, in quanto contiene numerose vitamine, è altresì zuccherina e quindi calorica. Le porzioni giuste sono di 2-3 frutti al giorno, preferibilmente lontano dai pasti in modo che non dia la sensazione di gonfiore.
Preferisci la frutta con meno zuccheri o con un livello di zucchero medio-basso come:

  • more
  • mirtilli
  • lamponi
  • ribes
  • fragole
  • anguria
  • papaia
  • albicocca
  • mele
  • melone
  • pesca
  • albicocca

Ora hai diverse basi per iniziare a perdere peso. Ricorda che anche il movimento fa bene, oltre a cercare di rimanere attiva durante la giornata, dedica almeno mezz’ora ogni giorno all’attività fisica.

Puoi allenarti insieme a me ogni giorno con gli allenamenti hiit suddivisi per categorie così da allenarti in modo completo oppure puoi seguire il mio programma di allenamento per dimagrire:

Allenamenti
piano di allenamento

 

 

Programma per dimagrire

 

 

 

 

 

Ross

About the Author:

avatar
Sono Ross , istruttrice di fitness funzionale, e mi occupo delle mie più grandi passioni: fitness e benessere. Ho intrapreso la strada di personal trainer/coach online, condividendo il mio stile di vita con allenamenti e consigli di benessere qui sul blog e sul mio canale youtube Corefxfitness . Ho inzIiato ad allenarmi con il fitness funzionale, variando gli allenamenti, allenando in modo completo tutto il corpo, migliorando la coordinazione, la propriocettività e la mia muscolatura. Credo che l'allenamento costante tramite pianificazione dei propri allenamenti e uno stile di vita sano possono aiutare a raggiungere gli obiettivi posti. Tutto questo va affiancato ad una mente positiva! Il mio compito è quello di aiutarti a/o mantenere/ritrovare il tuo benessere fisico, tramite allenamenti mirati e consigli di benessere! Spero tu voglia unirti a me per raggiungere i tuoi obiettivi ;)

Scrivi un commento

Shares
Share This