Stretching: consigli e vantaggi sull’allungamento dei muscoli

Stretching, cos’è e a cosa serve

Lo stretching non deve essere sottovalutato, è sempre importante svolgerlo prima e dopo il vostro allenamento, indipendentemente che fate esercizi a casa oppure vi allenate in palestra. Lo stretching migliora la flessibilità andando a migliorare di conseguenza le prestazioni atletiche e ridurre il rischio di lesioni.
Nonostante molte persone non lo eseguono, lo stretching ha alcuni vantaggi:

  • aumenta il flusso sanguigno all’interno dei muscoli;
  • migliora la flessibilità aumentando  la varietà di movimenti delle articolazioni;
  • riduce il rischio di lesioni;
  • migliora le prestazioni atletiche.

E’ importante che lo stretching venga fatto in modo graduale e senza sforzare troppo i movimenti.

Consigli utili per lo stretching

Qui di seguito trovate dei consigli utili, sia per i chi si avvicina per la prima volta allo stretching che per chi lo svolge già:

1) prima di fare stretching è necessario riscaldare i muscoli facendo dei piccoli saltelli o correndo sul posto;
2) è preferibile fare stretching dopo l’allenamento, quando i muscoli sono riscaldati, in questo modo eviterete il rischio di creare lesioni, anche se qualche esercizio di stretching va fatto prima dell’allenamento per prepararsi ai vari esercizi;
3) portare l’attenzione sui principali gruppi muscolari e allungare anche i muscoli e le articolazioni che si usano in modo più frequente;
4) ricordarsi di allungare entrambi i muscoli delle parti del corpo;
3) evitare di saltare durante lo stretching e di molleggiare, ma tenere la posizione fissa per circa 20-30 secondi e mentre si allungano i muscoli non bisogna sentire dolore, ma tensione.
5) fare stretching regolarmente, oltre che dopo l’allenamento, anche nei giorni di riposo per un 20-30 minuti; in questo modo è possibile ottenere ottimi risultati da esercizi di allungamento regolari;
6) quando fate stretching aggiungere dei lievi movimenti. Un movimento delicato può aiutare a essere più flessibile e allungare i muscoli e le articolazioni. Iniziare con dei movimenti lenti e a bassa intensità abitua il muscolo e permette di aumentare gradualmente l’intensità dell’esercizio.

Ti è venuta voglia di fare stretching? Clikka sul video provalo a fare insieme a noi!!! Oppure vai alla nostra playlist clicca qui

About the Author:

avatar
Sono Ross , istruttrice di fitness funzionale, e mi occupo delle mie più grandi passioni: fitness e benessere. Ho intrapreso la strada di personal trainer/coach online, condividendo il mio stile di vita con allenamenti e consigli di benessere qui sul blog e sul mio canale youtube Corefxfitness . Ho inzIiato ad allenarmi con il fitness funzionale, variando gli allenamenti, allenando in modo completo tutto il corpo, migliorando la coordinazione, la propriocettività e la mia muscolatura. Credo che l'allenamento costante tramite pianificazione dei propri allenamenti e uno stile di vita sano possono aiutare a raggiungere gli obiettivi posti. Tutto questo va affiancato ad una mente positiva! Il mio compito è quello di aiutarti a/o mantenere/ritrovare il tuo benessere fisico, tramite allenamenti mirati e consigli di benessere! Spero tu voglia unirti a me per raggiungere i tuoi obiettivi ;)

Scrivi un commento

Shares
Share This